Anche da morto M13 causa costi per 121'200 CHF

Nel 2013 sono stati pagati 18'700 CHF per i danni causati da M13, ivi inclusi anche alcuni danni causati nell'autunno del 2012. Per i contenitori della spazzatura a prova di orso lungo la strada principale della Valposchiavo e sul Passo del Bernina sono stati spesi 70'000 CHF. Per il dossier orso l'Ufficio per la caccia e la pesca dei Grigioni ha generato costi del personale per 32'500 CHF. Totale 121'200 CHF.

Tana Orso M13

Tana di M13 inverno 2012/2013

Nel 2012 queste spese erano di circa 290'000 CHF. Ovviamente nel bilancio non ci sono tutte le spese dei comuni e dei privati per far fronte alla situazione. Impossibile quantificare in moneta le ansie e le paure create.

A questo punto è lecito chiedersi se l'introduzione degli orsi in zone abitate sia moralmente ed eticamente sostenibile. Il rapporto orso del Cantone dei Grigioni non risponde a questa domanda.

Il rapporto non è tradotto in italiano, nonostante riguardi unicamente una zona italofona dei Grigioni. La costituzione grigionese e la legge sulle lingue del Canton Grigioni lo richiedono espressamente, ma per questo mancano al Cantone i soldi e le esigenze di un orso (e ora anche di 10 lupi) vengono prima delle esigenze della popolazione.

Pubblichiamo il rapporto in tedesco e chiediamo venia ai nostri lettori.

Rapporto orso 2013 del Cantone dei Grigioni in formato pdf

 

 

Visite agli articoli
924974

Abbiamo 179 visitatori e nessun utente online