Bruno Oberle ha incontrato oggi una delegazione italiana. Si è parlato anche di grandi predatori e parco nazionale

Berna, 24.11.2014 - Le questioni della regolazione delle acque del Lago Maggiore, dei grandi predatori e della creazione di un parco nazionale transfrontaliero sono state al centro di un incontro a Berna tra il direttore dell'Ufficio federale dell'ambiente (UFAM), Bruno Oberle, e una delegazione italiana guidata dal direttore generale per lo sviluppo sostenibile, il clima e l'energia Francesco La Camera.

Lo indica oggi in una nota l'UFAM, precisando che durante i colloqui si è pure parlato di economia verde e di inquinamento atmosferico in Ticino e in Lombardia. Il punto principale all'ordine del giorno è stata la necessità di rafforzare la collaborazione transfrontaliera per la regolazione del livello delle acque del Lago Maggiore. Le due parti "hanno convenuto di esaminare, entro la prossima primavera, le condizioni giuridiche e tecniche di una tale regolazione, anche in vista dell'eventuale istituzione di un organo comune".

M25 Zernez

Le discussioni si sono inoltre incentrate sulla gestione dei grandi predatori, in particolare sull'avanzamento dei lavori avviati con i Paesi dell'arco alpino per cercare una soluzione alle difficoltà indotte dai cosiddetti orsi "problematici", precisa ancora il comunicato. Entrambi gli Stati si sono accordati per uno scambio di informazioni sulla gestione dei plantigradi. Nel quadro di un dialogo ambientale è stata pure evocata la creazione di un parco nazionale transfrontaliero, auspicata da diversi comuni svizzeri e italiani, che potrebbero includere il Parco nazionale del Locarnese e la Valle dei Bagni sul territorio italiano.

In una prima tappa della collaborazione è stato deciso di verificare le basi legali adeguate per la creazione di questo tipo di parco. L'incontro dovrebbe essere la prima di una serie di discussioni periodiche fra i due Paesi a livello tecnico e strategico. La prossima riunione è prevista in Italia in primavera.

Fonte: ATS | 24 nov 2014 12:02

Visite agli articoli
1416994

Abbiamo 80 visitatori e nessun utente online