Trento, 18 luglio 2014 - Gli 'orsi dannosi' in Trentino potranno essere muniti di radiocollare, ma anche catturati o abbattuti, se non saranno efficaci le misure di prevenzione

Oltre alla categoria orso problematico e orso pericoloso ora si vuole introdurre anche la categoria orso dannoso. Queste sono le capriole mentali degli esperti a tavolino che, dopo aver creato un problema, chiamano altri esperti per risolvere il problema.

Per intanto la categoria 'orso dannoso' viene introdotta da una delibera della Giunta della Provincia autonoma di Trento ed entra così a fare parte del Piano d'azione interregionale per la gestione dell'orso bruno nelle Alpi centro-orientali, dopo una serie di confronti effettuati col ministero dell'Ambiente, da cui è atteso ora il vaglio ufficiale.

orso bruno

Noi riteniamo che gli orsi sono orsi e quando arrivano a contatto con la civiltà si comportano da tali. Ma intanto questa assurdità, spreco di risorse e generazione di malcontento generale, che per finire produce il contrario di quanto volevano i romantici sognatori, va avanti, fino a quando la maggioranza degli abitanti delle montagne si ribellerà energicamente.

Noi dell'Associazione per un Territorio senza Grandi Predatori proponiamo di introdurre anche quattro categorie di esperti degli orsi:

  1. esperti normali che creano il problema
  2. esperti problematici che cercano soluzioni al problema
  3. esperti dannosi che impongono le soluzioni trovate
  4. esperti pericolosi che affermano che con queste soluzioni l'orso non è pericoloso

 

 

Visite agli articoli
1601814

Abbiamo 15 visitatori e nessun utente online